Ma perchè non riesco ad innamorarmi di te?

Laura Bono – Non credo nei miracoli (2005)

Nel 2003 ha partecipato al concorso Fatti sentire, manifestazione che si tiene annualmente all’interno dell’evento I-Tim Tour, che l’ha portata poi ad esibirsi come finalista in Piazza Duomo a Milano con il brano La mia isola. Nel 2005 ha partecipato alla 55ª Edizione del Festival di Sanremo con il brano Non credo nei miracoli, vincendo la categoria “Giovani” e piazzandosi alla quinta posizione nella classifica generale, secondo il regolamento della manifestazione che quell’anno vedeva i partecipanti divisi in più categorie, per poi eleggere il vincitore tra i migliori classificati tra le cinque sezioni, compresa quella dei “Giovani”. Della canzone vincitrice, così come per tutte le composizioni contenute nell’album intitolato Laura Bono, la cantante ha curato sia la stesura delle musiche che dei testi insieme a Piero Cassano e Mario Natale. In seguito alla canzone sanremese è stato pubblicato il singolo Tutto ha una spiegazione, che ha anticipato l’uscita del disco d’esordio della cantante, pubblicato per l’etichetta discografica EMI. La canzone presentava un’impronta più rock della precedente, così come tutte le canzoni contenute nell’album, pubblicato anche in Finlandia dove ha riscosso un grande successo, raggiungendo l’ottava posizione della classifica. In Finlandia, infatti, Non credo nei miracoli si è piazzata tra le prime dieci posizioni dell’air play list finlandese. Grazie a questo successo, il brano Oggi ti amo è stato registrato in duetto con il cantante finlandese Tomi Metsäketo. Durante la promozione dell’album in Finlandia ha partecipato inoltre a diverse trasmissioni televisive locali e ha tenuto il suo primo concerto in terra straniera proprio a Helsinki, capitale della nazione, il 9 dicembre 2005. Il giorno seguente si è esibita in una performance acustica davanti al Presidente Finlandese Tarja Halonen. Successivamente è stata impegnata nella registrazione dei propri brani in spagnolo per i mercati di lingua iberica. Nel marzo del 2006 è avvenuta la pubblicazione dell’album, nella sua nuova versione, in Spagna, Messico, Colombia e America latina. Sempre in quel periodo ha interpretato la canzone Il tuo mondo, inserita nella colonna sonora del film della Walt Disney Bambi 2 – Bambi e il Grande Principe della foresta, uscito nelle sale italiane nella primavera di quell’anno. Sempre del 2006 ha partecipato al reality show italiano Music Farm, in onda su Rai 2 con la conduzione di Simona Ventura, dove ha raggiunto ottimi risultati arrivando in finale. Ha inoltre pubblicato la ristampa del suo primo album, aggiungendo tre inediti; Non è stata colpa miaInvidia e Che bel vivere (brano con il quale si è presentata senza successo alle selezioni del Festival di Sanremo 2006), e due brani in spagnolo, No creo en los milagros (versione alternativa della nota Non credo nei miracoli) e Hoy yo te amo (Oggi ti amo). L’estate successiva è stata impegnata nella sua prima tournée italiana. Il 22 giugno del 2007 ha pubblicato un nuovo singolo, Splendido incubo, in rotazione nelle radio già dall’inizio dello stesso mese, raggiungendo nella prima settimana l’11ª posizione nella classifica italiana dei singoli più venduti. Il 16 luglio 2008 ha duettato con il gruppo Diastema, realizzando la canzone Ogni istante. Il mese successivo ha terminato la registrazione del secondo album, S’intitola così, uscito il 10 settembre solo in Finlandia per la divisione locale della EMI. Il 18 maggio 2010 è stato pubblicato il suo terzo album, che contiene fra l’altro il brano Tra noi l’immensità, utilizzato per una campagna pubblicitaria televisiva. In Italia l’album, intitolato La mia discreta compagnia, ha debuttato alla posizione 65 della classifica italiana degli album. Il secondo singolo estratto è Tutto qui, in rotazione radiofonica dall’11 settembre 2010.

Laura Bono è l’ononimo album di debutto di Laura Bono. L’album, pubblicato nel 2005, è stato ristampato l’anno successivo con l’aggiunta di cinque tracce: tre brani inediti e la versione in spagnolo di Oggi ti amo e Non credo nei miracoli, brano con cui l’artista ha vinto nella categoria “Giovani” del Festival di Sanremo 2005.

Dopo una lunga relazione, lei dice al suo partner che la loro storia non può andare avanti. Ci tiene a mantenere buoni rapporti, perchè non ha niente da recriminare; semplicemente non lo ama e crede che entrambi meritino di essere più felici. Con l’espressione del titolo si intende che lei non creda che tutto si possa mettere a posto solo col passare del tempo. “Io non credo nei miracoli, tu sei stato per me l’eccezione; anche solo per un attimo, ma sai che ci ho creduto in noi. Ma io vivo nel ricordo che, sgomitando si fa spazio in me di un amore che purtroppo non sei te“. “Dolce stella, non tremare, ci ho provato e riprovato, ma non posso più farti male, farmi male. Tutto questo dimmi che senso ha?“. “Ma perchè non riesco ad innamorarmi di te, perchè?“. E poi spiega le dinamiche che l’hanno convinta a prendere questa decisione. “Tu mi stringi un nodo in gola, mi quasi male respirare; mentre mi difendo sento che vorrei difenderti da me“. “Ti ho lasciato, ti ho ripreso; troppe volete ho perso il conto, ma tu sempre lì. Farti male, mi fa male. Tutto questo dimmi che senso ha?“.